- News -

Mal di testa? Il caffè migliora l'efficacia dei farmaci analgesici

La caffeina, soprattutto quando assunta in combinazione con i più comuni analgesici da banco, migliora in modo significativo l'efficacia dei trattamenti per il mal di testa. Lo rivela una ricerca recentemente pubblicata su The Journal of Headache and Pain, che identifica nella caffeina un valido adiuvante analgesico per la gestione degli attacchi di emicrania e cefalea.

Circa l'11% della popolazione adulta in tutto il mondo soffre di emicrania, una condizione neurologica cronica caratterizzata da attacchi dolorosi accompagnati da una serie di altri sintomi neurologici, tra cui la sensibilità alla luce e ai rumori. Gli episodi di cefalea muscolo-tensiva, una forma di mal di testa più comune, si presentano invece con un dolore di grado da lieve a moderato e raramente, se non mai, sono accompagnate da altri sintomi. Entrambe queste condizioni impattano in modo negativo sulla qualità di vita delle persone che ne soffrono, con ripercussioni in ambito lavorativo, scolastico, familiare e sociale.

La maggior parte delle persone che soffre di mal di testa ricorre all'uso di farmaci da banco per gestire gli attacchi acuti. Paracetamolo e farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) sono i principali alleati contro il mal di testa, avendo dimostrato in numerose ricerche il loro favorevole profilo di efficacia, sicurezza e tollerabilità, tanto da divenire raccomandati dalle più importanti linee guida internazionali per la gestione di queste manifestazioni. Anche i farmaci a base di caffeina, assunta da sola o in combinazione con altri principi attivi, sono tra i prodotti da banco più ampiamente utilizzati dalle persone che soffrono di mal di testa. Una recente revisione della letteratura, pubblicata sull'importante rivista internazionale The Journal of Headache and Pain, ha voluto fare il punto sul ruolo di questi composti nella gestione dei pazienti con mal di testa.


Caffeina: un alleato contro il mal di testa

Quando somministrata in combinazione con farmaci analgesici, la caffeina ha dimostrato di possedere un ampio spettro d'azione con numerosi effetti clinici positivi, ovvero:

  • promuove l'assorbimento degli analgesici;
  • aumenta il sollievo dal dolore;
  • migliora la sintomatologia correlata al mal di testa;
  • ha un impatto positivo sulla sfera psicologica, migliorando l'umore, la vigilanza, l'esercizio delle prestazioni, la velocità di elaborazione delle informazioni, la consapevolezza, l'attenzione e il tempo di reazione;
  • aumenta la motilità gastrica, spesso rallentata nelle persone che soffrono di emicrania e causa di un peggiore assorbimento dei farmaci analgesici.

Complessivamente, rispetto agli analgesici da soli, la combinazione di caffeina con paracetamolo, acido acetilsalicilico e ibuprofene migliora in modo significativo l'efficacia del trattamento analgesico, sia nei pazienti con emicrania, sia in quelli con cefalea muscolo-tensiva. Da un punto di vista della sicurezza, i farmaci che combinano gli analgesici standard alla caffeina presentano un favorevole profilo di tollerabilità nella grande maggioranza dei pazienti. Gli eventi avversi segnalati più di frequente hanno incluso nervosismo, nausea, dolore addominale e vertigini.

In conclusione, i risultati di questa revisione della letteratura sottolineano il ruolo della caffeina come adiuvante analgesico nel trattamento acuto del mal di testa, migliorando in modo significativo l'efficacia degli analgesici da banco comunemente utilizzati. In particolare, dosi di caffeina pari a 130 mg in caso di cefalea e superiori ai 100 mg nell'emicrania sembrano offrire il beneficio maggiore. Ulteriori ricerche permetteranno di meglio definire la correlazione tra il dosaggio di caffeina e i benefici clinici nelle persone con cefalea ed emicrania.


Fonte
: Lipton RB, Diener HC, Robbins MS, et al. Caffeine in the management of patients with headache. J Headache Pain 2017;18(1):107. doi: 10.1186/s10194-017-0806-2.


Pubblicato il 22 novembre 2017



www.angelini.it è il sito dedicato al gruppo Angelini e ai suoi prodotti


con il patrocinio di


LOGINAccedi all'area riservata